269 - Nembonume - Orifoglia - Solfeggiante - Antedain - Lithe - Granaio - Madrigale - Adulain - Macinale - Forense - PostApritore
268 - Dodecabrullo - Orifoglia - Solfeggiante - Lithe - Granaio - Madrigale - Adulain - Macinale - Forense - PostApritore
267 - Dodecabrullo - Nembonume - Orifoglia - Solfeggiante - Antedain - Lithe - Granaio - Madrigale - Adulain - Macinale - Forense - PostApritore
266 - Dodecabrullo - Nembonume - Orifoglia - Solfeggiante - Antedain - Lithe - Granaio - Madrigale - Adulain - Macinale - Forense - PostApritore
265 - Dodecabrullo



31 Macinale 267 - Kun Gardar è in movimento!

Le armate del signore del nord si stanno muovendo nelle terre ghiacciate, le scorrerie di uomini selvaggi, orchi e trolls rendono insicure le zone civili confinanti, tribu di giganti delle nevi hanno fatto la comparsa a Nord di Seliand e armigieri professionisti hanno combattuto duramente per far ritornare sicura la zona. Nelle isole dell'estremo nord gli orchi nascosti solitamente nel sottosuolo sono usciti in superficie per combattere per la gloria di Kun Gardar e con loro molte creature malvage, si preannuncia un periodo di sanguinosi combattimenti sui ghiacci perenni.

Cronache d'Ardania

28 Macinale 267 - ADERTHAD (concilio)

>Edhel d'Hildoriath,di terre Selvagge,dell'Ovest,figli di Beltaine, la vostra presenza e' richiesta presso la Verde Tiond,in questo lunedi' di fine marzo,al calar della sera. Misteriose sono le ragioni che attirano gli oscuri traditori presso le nostre sacre foreste,e' necessaria la cooperazione delle 3 casate tutte. Egreria Beltaine

I Saggi.

18 Macinale 267 - La comparsa di Kun Gardar

Il 17 Macinale un uomo di un clan nomade ha portato una grave notizia a Helcaraxe: un clan assetato di potere, il Picco di Sangue, guidato da Kun Gardar, sta trucidando e devastando i clan rivali facendosi largo nelle terre del nord. Un gruppo di volontari è partito per la baronia per respingere gli invasori,scoprendo che Kun Gardar, autodefinitorsi "re del nord" è ben oltre un normale capo-clan, e gode della protezione di Vashnaar e dell'alleanza coi vicini orchi, dalla cui terra è partita la sua capagna sanguinosa. Respinti gli attacchi dei servitori del Picco di Sangue, tra cui barbari del clan ma anche orrende creature adunate da Kun Gardar e demoni infernali guidati da Vashnaar, il gruppo di nordici ha fatto breccia oltre la palizzata che delimita il dominio degli orchi, costringendo alla fuga il capo-clan. Il quale ha però giurato, prima di scomparire in una colonna di fuoco, che sarebbe ritornato per gettare le basi del suo "regno". Di certo la guerra contro l'ennesimo servitore di Vashnaar è solo all'inizio.

banditore di Helcaraxe

18 Macinale 267 - Drow catturato nei pressi della Verde Tiond.

Rapporto xxxx Gwaeron 17 E' stato catturato un edhel oscuro che si era incautamente avvicinato con il suo drappello nei pressi della Verde.Eliminati i suoi compagni e' stato catturato e condotto nelle sopraelevate celle dai cacciatori Sindar. Il Drow si ostina a non rispondere ai nostri interrogatori. Egleria Beltaine,

Corpo di Cacciatori di Tiond.[sigillo raffigurante freccia ed arco silvane]

11 Macinale 267 - Drow nel reame Elfico

Molti drappelli di drow sono stati recentemente avvistati in tutto il reame elfico. Alcuni avventurieri hanno reperito una pergamena in lingua drow che e' stata consegnata ai saggi del Tempio per essere decifrata.

Voci di Ardania

11 Macinale 267 - Annunci per la cittadinaza di Rotiniel

Il senato accademico è lieto di annunciare la conclusione della prima fase di ristrutturazione urbanistico-architettonica del Rione Castello, da oggi Rotiniel ha un nuovo volto più consono alle esigenze di una città mercantile, sono stati eseguiti lavori di ampliamento stradale con l’apertura di una grande piazza, che mancava alla nostra città, e delle Botteghe più funzionali come da richiesta della Lega delle Arti e dei Mestieri, tuttavia i lavori non sono ancora conclusi, manca la pavimentazione stradale all’interno del Rione e la costruzione dell’ippodromo. Con il completamento di questa struttura è in progetto una grande festa di inaugurazione a cui tutti sono invitati a partecipare, secondo i calcoli degl’architetti essa sarà pronta in corrispondenza del Rito della Purificazione. Purtroppo siamo abbiamo deciso di rinviare la tradizionale festa della Luna Nuova, dedicata a Morrigan, per via delle nefaste convergenze astrali che attualmente gravitano sul nostro mondo, attualmente i nostri studiosi ritengono che l’impossibilità di usare la magia derivi dall’influenza della cometa, lo stesso Lord Xell ritiene che non sia il caso di effettuare la tradizionale festa dedicata alla magia senza poterla utilizzare e che senza di essa “….. Non sarebbe la stessa cosa! Non Onorammo a pieno la Dea, senza poter utilizzare il suo Dono!” Siamo dunque costretti a rimandarla sino al risolversi della questione. Ricordiamo a tutti coloro che fossero interessati che La Lega delle Arti e dei Mestieri è in cerca di nuovi soci per lo sviluppo di nuovi canali commerciali, Lo stesso vale per la Compagnia teatrale che alla Ventunesima ora del 17 Macinale si effettueranno le audizione nella sede dei bardi a Rotiniel.

Il Senato Accademico