Dal 2001, probabilmente il miglior gioco di ruolo online





Seguici su Facebook!

Votaci su GDR-online.com

hit counter

Votaci su UOShards

  Skills

 

 

BESTIARIO

Juka
Orchi
Goblin
Vilderon

Giganti
Elementali
Non Morti
Demoni
Gazer
Terathan
Ophidian
Draghi
Licantropi
Bestie Esotiche

Galli da combattimento

 

Trattato sui Demoni Maggiori di Par Salian De Sade

In questo trattato si cercherà di fornire una descrizione accurata dei demoni maggiori per ora conosciuti.
Non si tratterà certamente di demoni di poteri come quelli dei Demoni del Caos, demoni dall’aspetto slanciato ma dai poteri poco sviluppati, bensì di Esseri che hanno sviluppato la loro forza in secoli di malvagità.
Fortunatamente sono pochi i Demoni di particolare potere che riescono a raggiungere la nostra Dimensione senza un aiuto di qualche potente evocatore o di qualche Dio Oscuro di cui non farò nome.
Se queste Creature potessero raggiungere i nostri Lidi senza impedimento alcuni, si può presumere che l’avrebbero già fatto millenni or sono e la razza Umana come anche quella Elica sarebbero ora estinte.
Questa certezza viene dal fatto che i Demoni Maggiori aumentano il loro potere col tempo e con la magia di cui sono tutt’uno. Molti di loro non devono pronunciare Parole del Potere ,come i maghi Elfici o Umani, e possono usare incantesimi di elevata difficoltà creando devastazioni di portata enorme.
Inoltre hanno una capacità naturale di Rigenerazione stupefacente che li rende ancora più pericolosi.
Più rari tra questi sono i Demoni che non usano Magie per combattere ma contano esclusivamente sulla loro potenza fisica che, tra le altre cose, è straordinaria in tutta questa Razza di Demoni Maggiori.

Ecco ora un breve elenco:

Sventratore.

Lo Sventratore è un Demone Maggiore con pelle di colore grigio scuro, dotato di grandi ali, zampe terminanti in zoccoli e corna.
È alto circa 3 metri e predilige usare la magia solo per Teletrasportarsi sui malcapitati che hanno la sfortuna di incontrarlo e per uccidere coloro che cercano di sfuggirgli.
Predilige quindi lo scontro ravvicinato in cui ,fra le Razze di Ardania, non ha rivali. I migliori Cavalieri anche se muniti di armature di materiali notoriamente resistenti non posso restare sotto la sua guardia più di qualche secondo senza dover soccombere ai suoi colpi rabbiosi.
Le creature evocate sono totalmente inutili contro di esso poiché tende a dissolverle al solo tocco e altrettanto inutile è il veleno che non sortisce effetto alcuno su di esso.
Per questo Demone è preferibile usare la magia o l’arco per ucciderlo sperando , naturalmente, che non si Teletrasporti addosso a qualcuno di voi o usi le sue Ali per alzarsi in cielo e poi scaraventarsi addosso alla compagnia.
Nota dell’Autore: quest’Essere è richiamato frequentemente dai Generali dell’Esercito dei Sette Spiriti (vedi nota finale sui Generali del Male).

Signore degli Abissi

Questo Demone si presenta con aspetto di essere alato dai tratti femminili che però risultano sfigurati dalla malvagità di cui è incarnazione.
La figura è slanciata e la pelle di carnagione chiara. Non bisogna però farsi ingannare dal suo aspetto esile poiché la sua forza non è di certo inferiore a quella degli altri Demoni Maggiori.
Anch’egli come lo Sventratore predilige usare la magia solo come supporto alla sua forza anche se, a differenza di quest’ultimo, lancia potenti incantesimi offensivi prima di attaccare in corpo a corpo l’avventuriero.
Come unico difetto è la mancanza di una grande costituzione che non gli permette di resistere a molti attacchi se sferrati velocemente e con una certa forza.
Inoltre bisogna dire che contro di esso è preferibile usare Evocazioni di Ottavo Cerchio che si dimostrano spesso all’altezza del Demone.
Nota dell’Autore: esiste anche un Signore degli Abissi con sembianze simili a quelle dello Sventratore anche se con carnagione molto più chiara e di staxxa maggiore.
Quest’essere è molto raro da incontrare ma ,se si ha questa sfortuna, è consigliato fuggire a meno che non si sia in un gruppo particolarmente numeroso e organizzato. Il suo modo di agire è lo stesso della sua controparte femminile ma la sua potenza è decuplicata e ,oltretutto, è molto resistente ai colpi, di costituzione massiccia e totalmente immune ai veleni.

Demone Arcano

Di corporatura slanciata e dalla pelle Rossa, provvisto di corna molto lunghe e zampe terminanti in zoccoli, a differenza dei Demoni Maggiori finora descritti, quest’ultimo è sprovvisto di Ali cosa che dovrebbe rallentarlo nei movimenti in confronto dei suoi simili.
Questo però non accade in quanto sfrutta molto di più i suoi poteri magici e la sua corporatura agile e scattante.
È infatti molto veloce nel Teletrasportarsi e nello spiccare agili salti con cui si porta sulla propria vittima.
Qualora non sia in grado di raggiungerla ricorre alla Magia per uccidere.
Fortunatamente le Evocazioni di Ottavo Cerchio possono combattere contro di esso impedendogli i movimenti e mettendolo in difficoltà.
Da aggiungere inoltre che il Veleno lo rallenta e danneggia come non succede coi precedenti Demoni Maggiori.

Demone a 4 Braccia

Quest’Essere è quello dalla corporatura più imponente di tutti i suoi Simili:alto quasi 4 metri e di carnagione blu, provvisto di corna caprine e di quattro braccia possenti.
Benché non abbia Ali che gli consentano di spiccare balzi in aria, il Demone dalle Quattro Braccia è decisamente uno dei più pericolosi.
Anche se molto lento nei movimenti, ha una resistenza agli attacchi sia magici che fisici incredibile e avanza inesorabilmente sulla sua preda che una volta raggiunta non avrà scampo.
Le sue braccia infatti sono perfette dispensatrici di morte a cui nulla può resistere.
Inutile contro di esso usare Evocazioni poiché verrebbero distrutte in meno di tre attacchi ciascuna.
Va aggiunto che , oltre la sua enorme forza fisica, è in grado di lanciare potenti incantesimi offensivi prediligendo quelli di Fuoco.
Nota dell’Autore: è un Demone da affrontare con l’aiuto di Chierici e molti maghi. Unica tattica per abbatterlo è avvelenarlo e lanciargli molte magie offensive sperando che i molti avversari lo confondano.

Demone d’Ossa

Questo Demone si presume venga richiamato dalla propria dimensione da potenti Non-Morti quali Lich Antichi. Alto circa 2 metri e mezzo è interamente composto di ossa , da cui deriva il nome stesso e sprovvisto di ali.
Ciò potrebbe far pensare che non abbia molta resistenza nel combattimento contro Martelli da guerra o Armi Contundenti ma ,come spesso è ,quando si parla di Demone Maggiori, questo è solo un inganno.
Il Demone d’Ossa è infatti estremamente resistente a qualsiasi tipo di attacco fisico che magico.
Resistenza dovuta forse al fatto che le Ossa di cui è fatto sono molto spesse e di consistenza simile al diamante.
Si può solo presumere che questa durezza sia causata dalla forte magia che ne tiene unite le parti e che , senza di essa, renderebbero questo temibile Demone solo una catasta di materiale da seppellire.
Fortunatamente per gli avventurieri quest’Essere non è salito Dissolvere le Evocazioni che hanno una durata mediamente buona nel resistere ai suoi colpi ,a differenza degli altri demoni finora trattati.
Da annotare inoltre il fatto che il Veleno Magico funziona particolarmente bene su di esso forse a causa della Magia del demone che scorre in tutto il suo corpo ,per mantenerlo unito nelle sue parti e forte come si è già detto, e che permettere al Veleno di propagarsi con grande velocità ed efficacia.
Nota dell’Autore: è stato notato da tutti coloro che hanno incontrato e combattuto con Demoni di questa razza che se gli si da il tempo le loro Ossa, ferite e ammazzate, si rigenerano con velocità fuori dal comune. Molto più velocemente dei suoi simili.

Orrore Abissale

Quest’Essere non si può certo dire che , come aspetto esteriore, inculchi la Paura e il Terrore immediato come i suoi simili. In un primo momento si reagirà con incertezza poiché si avrà di fronte una Creatura quasi Informe, con arti inferiori lunghi e sproporzionati rispetto alla parte superiore del corpo che si presenta come una massa rosa scuro senza forma.
Questa incertezza potrebbe causare non pochi problemi poiché permetterebbe a questo Demone Maggiore di avvicinarsi agli incauti che si fermeranno a cercare di capire cosa gli si sta parando di fronte.
Alto più di tre metri non ha capacità magiche , o almeno così ci risulta dopo molti periodi di osservazioni, e ha come suo unico metodo di attacco il corpo a corpo tramite i suoi arti inferiori che sono di numero svariato.
Non è un Demone di particolare forza né di particolare resistenza.
Contro di esso le Evocazioni di Ottavo Cerchio sono più che sufficienti per tenergli testa.

Signore delle Ombre

Demone di scarsa forza fisica si presenta con forma di Spettro o Ombra avvolto in un manto di nebbia che ne rende irriconoscibile il volto.
Alto poco meno di 2 metri ha poca resistenza ai colpi sia fisici che magici.
Viene classifica fra i Demoni Maggiori poiché si presume sia in grado di fare Riti o aprire Portali da cui fare uscire i Demoni più Potenti.

Cavalieri Demonicaci o anche detti Signori Oscuri

Questi Demoni sono forse i più potenti fra tutti (escludendo i Generali del Male) i Demoni Maggiori.
Si presentano come delle Creature altre più di 3 metri con la testa a forma di scheletro di testa di Uccello e tutto il loro corpo non presenta pelle lasciando in vista muscoli e ossa.
Tra le altre cose bisogna notare che ,quelli che dovrebbero essere gli avambracci, seguendo l’anatomia umana, hanno delle sporgenze ossee che usano come Arma Offensiva e Difensiva allo stesso tempo.
Quest’Essere spaventoso predilige combattere in corpo a corpo in cui ,nonostante una potenza non molto sviluppata, possiede una resistenza ineguagliabile da chiunque altro.
Qualora non gli è possibile attaccare in modo ravvicinato cerca di raggiungere , a passo lento, la sua preda per poi sorprenderla Teletrasportandosi su di essa.
Le Evocazioni di Ottavo Cerchio sono l’unico modo per poter avere la meglio su questa Creatura ma bisogna anche dire che ne servono un numero enorme per riuscire a vincerlo e a volte tende anche a Dissolverle.
Anche l’uso del Veleno Magico è consigliato per combattere contro di esso ma non bisogna sperare in grandi effetti poiché ha una discreta resistenza ad esso.
Nota dell’Autore: per ora di questi esseri ne è stato visto solamente uno ma non si può dire che ve siano altri sul nostro Piano di Esistenza.

Demone Anziano

Dalla sembianza praticamente uguale a quella del Signore degli Abissi dalle sembianze maschili, questo demone è molto meno resistente di quest’ultimo ma anche molto più forte.
I suoi attacchi sono mortali per i più e la sua magia , a cui ricorre senza esitazione, è più potente di quella dei Lich Antichi.
Totalmente immune al veleno, dissolve le Evocazioni al solo tocco e ciò lo rende un avversario temibile.
È consigliato l’aiuto di un Chierico per affrontarlo con successo ma sicuramente non senza perdite.
Nota dell’Autore: al momento è stato visto solo uno di questi Esseri, evocato dal Generale del Male Droford al portale Demoniaco aperto a nord est di Hammerehim,capitale dell’impero dell’Ovest.

Demone Maggiore sconosciuto

Non si è ancora riusciti a dare un nome specifico per il Demone cui segue la descrizione poiché nuovo e unico nel suo genere.
Il Demone in questione si presenta come un Essere con la parte inferiore del corpo dotata di quattro arti su cui poggia un addome schiacciato simile a quello di un insetto e da cui parte un busto slanciato lungo che lo porta a circa 4 metri di altezza.
Il busto ,nonostante la lunghezza spropositata, è di forma umanoide come anche i suoi due arti superiori e la testa.
Si sa poco di questa Creatura ma non si ha dubbi sul fatto che si Malvagia e molto pericolosa in quanto padroneggia con grande abilità la Magia ,facendone largo uso, e anche in corpo a corpo si dimostra abile e capace nonostante le proporzioni bizzarre che lo contraddistinguono dai suoi Simili.


GENERALI DEL MALE

Questi Demoni Maggiori sono i più potenti di tutti. Al loro servizio si trovano legioni di Demoni, Non-Morti e altre Mutazioni Malvagie della Natura.
Di questi Generali se ne conoscono molto bene nomi e caratteristiche.

Il primo a comparire fu il Cavaliere Nero Sarasas, comandante dei Flagelli Sanguinari. Da canto suo non usa Magia alcuna ma si affida esclusivamente alla sua spada e alla sua armatura , entrambe permeate di Magia Oscura, e cavalca un cavallo scheletrico che ne aumenta il Terrore in battaglia.
Lo contraddistingue dagli altri due Generali un forte senso dell’Onore che raramente va di comune accordo con la loro Malvagità
Nota dell’Autore: di recente il Generale Sarasas si è ribellato al suo Oscuro Signore dopo che egli gli aveva sterminato le sue Truppe per pure divertimento sadico. Ora è in corso una missione segreta a riguardo di cui non mi è concesso parlare.

Il secondo Generale a fare la sua comparsa fu Droford il Lich. Questi mise a dura prova la Guerriera con i suoi attacchi che partivano dalle rovine della vecchia Amon.
A differenza di Sarasas non ha alcun senso dell’Onore e ricorre esclusivamente alla Magia Oscura

Il terzo ed ultimo Generale è Zyrel. Costui è un Mago di indiscusso potere che in passato aveva scelto come base per le sue truppe le Rovine di Edorel dove aveva costruito con la Magia la Torre Nera, ora sede degli Adoratori dell’Oscuro. Da essa avrebbe dovuto partire alla conquista delle Terre del Nord ma questo non è successo.

Per concludere bisogna ricordare che sotto questi Generali vi sono alcuni Luogotenenti di spiccate capacità, anch’essi Demoni.
Uno fra questi FU Morpheus che attaccò ,assieme a delle truppe donategli da Zyrel, l’Accademia di Magia ma perse la Vita in questo attacco grazie al valore degli Accademici cui si presentò in quell’occasione un messaggero di Oghmar,Dio della Sapienza.

Per ora non ci sono altre informazioni sui Demoni Maggiori ma sicuramente, in un futuro non molto lontano, si dovrà riscrivere o per lo meno ampliare il trattato sui Demoni Maggiori che avete appena letto poiché ancora non si sa quanti siano e quali siano i loro poteri effettivi

 

 

Copyright 2001-2007 The Miracle Shard. Tutti i diritti riservati.
Sito creato da Omen e Pier.
Mantenuto da TMStaff.