Dal 2001, probabilmente il miglior gioco di ruolo online





Seguici su Facebook!

Votaci su GDR-online.com

hit counter

Votaci su UOShards

  Untitled Document
Hammerheim - Amon - Città e centri minori

Colonia elfica, poi donata agli umani, Hammerheim, detta anche "la Splendida" o "Gioiello del genere umano", viene fondata molti secoli prima del Regno di Ametraal Da Silva, di cui divenne capitale.

La sua posizione peninsulare strategica, collegata al continente da un grandissimo ponte sul mare, la rende facilmente difendibile e l'ha salvata dalle devastazioni della Prima Invasione e della Grande guerra. I cittadini di Hammerheim si contraddistinguono per la loro instancabile operosità, che ha reso la Capitale il principale e più ricco polo commerciale del Regno, ma anche per il gusto artistico e la raffinatezza, che fanno di Hammerheim il più importante centro culturale. Restano famose nella storia le opere dell'Accademia dell'Arte, istituzione che ha contribuito ad attirare in città molti studiosi delle Arti Arcane. Entro le sue mura hanno sede le più importanti istituzioni del Regno, primo fra tutti il Palazzo Reale, dimora dell'Ex Imperatore Morgan Da Silva e via via sede dei Reali suoi discendenti. Poco lontano dalla città sorge la Cattedrale di Danu, il più grande Tempio dedicato alla dea del Mare e sede di importanti e storiche salme delle figure di spicco del Regno. All'interno della città sono stati edificati numerosi Tempi, tanto da rendere Hammerheim la città umana con più edifici religiosi.

Presso un'isola a sud di Hammerheim sorge una città nella città: un grande complesso di edifici su palafitte, banchine e attracchi, la cittadella portuale di Hammerheim, che rappresenta lo scalo commerciale più grande del mondo conosciuto. Ai tempi di Re Ameetral quest'imponente struttura doveva servire da avamposto militare in caso di un attacco dal mare, tuttavia già pochi decenni dopo la maggior parte dei soldati lasciò l'avamposto per fare spazio alle sempre più intense attività di pescatori e commercianti. In seguito gli edifici militari sono stati convertiti in botteghe, empori e magazzini, la cittadella portuale è molto frequentata e a qualsiasi ora del giorno e della notte è possibile incontrare qualcuno intento a mercanteggiare qualche prodotto. Numerose sono le isolette sotto il dominio di Hammerheim che si estendono nel mare che circonda la capitale stessa.

Hammerheim oggi

Hammerheim è la capitale di un regno esteso e variegato di villaggi ed insediamenti nella zona sud ovest del continente umano. Ricca di cultura, istituzioni religiose, di tradizioni e capitale delle arti, viene oggi governata dal discendente diretto di Morgan Da Silva, il giovane figlio da poco riportato al suo legittimo trono e del quale padre prende il nome: Morgan II Da Silva.

Celato per molti anni la sua vera identità, protetto presso la Fortezza del Sacro Verbo, Morgan II Da Silva ha oggi la completa lealtà dei suoi sudditi, appoggiato dai suoi Consiglieri e Re di una città forte e fiorente, sulla quale l'ordine armato mantiene il controllo.

I fasti e le ricchezze delle famiglie nobiliari sono ben evidenti nella recente ristrutturazione architettonica, che ha visto sorgere il più imponente teatro del mondo conosciuto. Il grande mercato, al centro della città, è veicolo costante di scambi e commerci di ogni razza, così come fiorenti risultano la Marina Militare ed i cantieri navali.

Rimangono negli anni immutati i contrasti col vicino Impero Amoniano, tra alti e bassi, guerre e rese che mantengono sempre tesi i rapporti sui confini dei due centri umani.

Vivono attualmente ad Hammerheim anche i Cavalieri dell’Alba. Un Ordine religioso che si prefigge lo scopo di aiutare gli umili e gli oppressi, difendendoli dai culti eretici e dalle iniquità della vita. Un tempo avevano la loro sede nella Fortezza del Sacro Verbo, oggi passata sotto il controllo e la protezione di Amon, la Guerriera.

 

Copyright © 2001-2007 The Miracle Shard. Tutti i diritti riservati.
Sito creato da Omen e Pier.
Mantenuto da TMStaff.