Dal 2001, probabilmente il miglior gioco di ruolo online





Seguici su Facebook!

Votaci su GDR-online.com

hit counter

Votaci su UOShards

  Untitled Document
Hammerheim - Amon - Città e centri minori

Da sempre l'estremo baluardo difensivo delle terre degli uomini, fin dall'antichità Amon difese il continente umano dagli attacchi dei Clan degli Orchi che ne minacciavano la sicurezza. Inizialmente avamposto fortificato dell’Impero, conquistò la sua indipendenza nell'A.I. 121.

Durante la Grande Guerra la città fu totalmente rasa al suolo e in seguito ricostruita. Rinata più grande e maestosa di prima, poco distante dalla Vecchia Amon, oggi le rovine dell'antica città sono divenute una piccola Fortezza riedificata, per mantenere viva la memoria del passato.

Nel 266 Amon cambia la sua storia. Deposto l'ultimo Re, Redual Asterot, i Consoli Valorium Darkbane e Tuzzis con un colpo di stato militare fondano il nuovo Impero di Amon. Secondo lo stile di una efficiente dittatura militare, orientata verso l'espansione, la sicurezza e l'obbedienza, Amon riarma e dà nuova forza alle sue legioni, nuova stabilità alle sue genti, nuova prosperità ai suoi traffici commerciali.

Nel susseguirsi degli anni sono cambiati i Consoli della Città, sono mutati i componenti del Senato, ma non è cambiato lo Spirito e lo stile di vita della Guerriera: Onore, Lealtà, Onestà, Valore, Fedeltà, Disciplina, Giustizia e Coraggio sono le otto Virtù che guidano la vita degli amoniani.

Le imperiose mura della città custodiscono al suo interno la forza della Legione: i soldati dall'indiscusso valore e coraggio che ne costituiscono l’armata. Ad Amon vengono addestrati e trovano dimora i migliori combattenti d'Ardania.

Dalla collina svetta la maestosa Cattedrale dedicata a Crom, che abbraccia nel suo sguardo protettivo la città intera. Qui risiede l'Antico Ordine dei Templari d'Oriente, difensore della fede, che pone come proprio principale obiettivo la distruzione di ogni minaccia alla fede nei Veri Dei e alle anime dei cittadini e di tutte le persone dal cuore puro. Difesa dalla sua Legione, protetta dalla mano di Crom, la città continua a prosperare e ad accrescere la sua potenza e i suoi territori.

Amon oggi

L'Impero di Amon governa sui territori orientali del Continente Umano, dai monti Orquiriam ad est sino al fiume Aben ad ovest, sull'isola di Hoodimper e sull'arcipelago Magister. Per il giuramento di fedeltà all'Impero ed alla sua guida e per la ferrea disciplina che regola molti aspetti della vita cittadina, la lealtà e l'obbedienza che gli amoniani nutrono verso l'Imperatore sono assolute e difficilmente si potrà mai osservare un atto di disobbedienza ad un suo ordine.

Governata dall'Imperatore Valorium Darkbane, l'obiettivo principale della Guerriera è di proteggere le terre umane dalle invasioni di creature che vivono oltre i monti Orquiriam, in particolare dalle tribù degli orchi che più volte hanno tentato di condurre le proprie orde oltre le fortezze amoniane così da portare morte e distruzione nel Continente come già fecero un secolo fa.

Date le continue battaglie al fronte ogni carriera nella città, che sia politica o religiosa, prevede che il cittadino avanzi parallelamente in quella militare, così da assicurarsi che ogni uomo o donna possa partecipare alla difesa dell'Impero.

A causa di scontri negli anni passati Amon ha bandito tutti gli elfi dalle sue terre e con i regni elfici non intrattiene alcun rapporto diplomatico, arrivando a cacciare o anche giustiziare quelli che attraversano le sue terre senza preavviso.

Diversa è la situazione con Hammerheim, con cui è sempre presente un'ostilità nata da guerre passate, più o meno recenti, per il predominio sulle terre umane. I rapporti tra i due regni continuano ad essere tesi, poiché entrambi vogliono assicurarsi l'egemonia sulle terre umane, ed una minima scintilla porterebbe a conflitti di scala più o meno vasta. Negli ultimi anni Amon ha riacquisito il dominio militare anche sull'appezzamento di terra dove sorge la Fortezza del Sacro Verbo, rendendolo un luogo di culto aperto a tutti i pellegrini.

L'interesse di Amon si estende anche alle terre di Ankor Drek per lo sfruttamento dei ricchi giacimenti lì scoperti, in modo da armare in maniera adeguata la Legione e procurarsi risorse per il commercio.

 

Copyright © 2001-2007 The Miracle Shard. Tutti i diritti riservati.
Sito creato da Omen e Pier.
Mantenuto da TMStaff.