Dal 2001, probabilmente il miglior gioco di ruolo online





Seguici su Facebook!

Votaci su GDR-online.com

hit counter

Votaci su UOShards

  Untitled Document
Ondolinde - Tiond - Rotiniel - Ilkorin - Ceoris - Winyandor

La patria degli elfi è un grande continente dal clima mite e temperato, situato all'estremo occidente di Ardania, conosciuto come Hildoriath (o Doriath).

Partendo dalla zona del Doriath del Nord troviamo, in una verde valle racchiusa dalla catena montuosa dell'Elvenquist, la città di Ondolinde, luogo di millenaria storia dove dimorano i fieri Quenya. Scendendo dalle montagne innevate e spostandosi verso sud, ci troviamo nel cuore verde del Doriath del nord, un intricato e vasto bosco pervaso da antichi poteri, percorso da esili ed incerti sentieri ben conosciuti dagli elfi.

Continuando verso sud ovest, verso la parte centrale del continente, valichiamo una piccola catena montuosa e ci troviamo nella Piana di Ilkorin, dove una piccola comunità di contadini si è insediata creando l'omonimo villaggio. Le distese sono lussureggianti e colme di campi coltivati, e le strade pianeggianti percorse da tanti viandanti, mercanti o pellegrini.

Dalla pianura, muovendoci nella zona più meridionale del Doriath del Nord, ci troviamo di fronte ad una vera muraglia di alberi e rampicanti, che comprende il Bosco della Radice Nera, dove si annida la pericolosa Cava Nera, e la sacra Foresta di Earlann, che ospita al suo interno il villaggio di Tiond, la sfuggente dimora dei Sindar.

Tutta la zona a sud-est del continente elfico, dalle pendici meridionali degli Elvenquist, fino alla Terra dei Pelleverde e alla Valle di Kelthra, tra i luoghi meno civilizzati e più inospitali del Doriath, viene comunemente chiamata Doriath del Sud. Qui incontriamo, spostandoci da nord e attraversando il Bosco delle Ninfe con la sua famosa cascata, la città portuale di Rotiniel, dimora degli elfi del mare, i Teleri, e principale approdo al Doriath.

Sempre nel Doriath del Sud troviamo il vasto Bosco degli Spiriti, che ospita la pericolosa Valle dei Sussurri, e muovendoci ancora verso le zone meridionali incontriamo il Bosco della Rugiada con le vicine montagne ricche di gallerie e miniere abbandonate. Infine all'estremo troviamo Ceoris, avamposto rotinrim, nato come villaggio di pescatori e pastori.

Attraversando infine le insidiose zone sopracitate, ormai distanti dall'influenza dei regni elfici, troviamo lo sconfinato Deserto Elfico, ricco di misteri e minacce.

 

 

Copyright © 2001-2007 The Miracle Shard. Tutti i diritti riservati.
Sito creato da Omen e Pier.
Mantenuto da TMStaff.