Rotiniel : Usi , Costumi , Religioni
I 4 senatori : Nahim Ya'Ruhelm,Arkan Elistal,Finwe Aelingil,Siriel Rinhenwen Easterling


In campo religioso, a Rotiniel si venerano principalmente Earlann, dio della Saggezza e delle Acque, e Morrigan dea della Magia dal duplice volto, cara a Lord Xell e ai sostenitori dell’Equilibrio. Ma vi è anche una notevole comunità che venera Belatine, protettrice della natura.
In seguito a queste credenze si eseguono una serie di Feste dedicate alle divinità. La prima e più importante è "Il Rito della Purificazione", dedicata a Earlann, in cui il Gran sacerdote, i Paladini e i fedeli si abbeverano alla fonte del fiume che scorre a Rotiniel. Essa viene celebrata il primo giorno dell’anno ed il giorno di mezz’estate.
Un altro rito dedicato a Earlann dell’Acque, si tiene all’inizio della primavera e l’ultimo giorno di autunno. In quello primaverile si prega il dio perché benedica i Commerci, che riprendono in questo periodo dopo la pausa invernale, ma anche che esso porti la pioggia e tenga lontana dai suoi fedeli la siccità. Nella cerimonia autunnale si rende grazie al dio per tutto ciò che egli ha dato ai suoi fedeli e per la protezione sui commercianti marittimi. In questa occasione si festeggia anche la chiusura dei commerci navali per via delle tempeste invernali, approfittando di questo periodo per la manutenzione delle navi.
I riti riservati a Morrigan sono soprattutto legati all'influenza degli astri sulla navigazione e sulla magia. Ogni giorno di Luna piena si festeggia "Il Rito della Maree e della Magia", riti in parte legati ad Eralann ma che sono stati introdotti con l’arrivo dell’accademia.

Altra cerimonia fondamentale è quella del Palio in cui l’esercito, la Lega delle Arti e dei Mestieri e il Tempio si sfidano per la conquista del Palio Rotineliano, esso è eseguito ogni tre mesi.

Feste minori ed altri eventi come gli spettacoli teatrali e le corse campestri sono legati ad eventi particolari.