Rotiniel : Società e Governo
I 4 senatori : Nahim Ya'Ruhelm,Arkan Elistal,Finwe Aelingil,Siriel Rinhenwen Easterling

Il regime politico di Rotinel è presieduto dal Senato, i cui membri governano la città mirando al benessere e al miglioramento. Non vi è alcuna differenza tra nobili e mercanti o artigiani, hanno uguali diritti nella partecipazione e gestione della città.
Questa tipologia di governo rispecchia la volontà di uguaglianza ed equilibrio che da sempre distinguono la città e che ha il suo massimo rappresentante nella voce del Senato, l’organo di governo.
Nell'Esercito si riconosce un importante gruppo cittadino, dedito alla difesa e protezione in caso di guerra, di allenamento ed insegnamento nei periodi di pace.
La città si sviluppa per tutta la sua economia sul commercio, per cui la Lega delle Arti e dei Mestieri ha una notevole influenza sulla politica cittadina, gestendo l’insieme delle attività economiche della città.
Altri componenti importanti della società sono la Chiesa di Rotiniel, gestita dal suo Gran Sacerdote e dai Paldini, persone che hanno votato la loro vita alla difesa della religione e delle sue tradizioni.