Rotiniel , 19 Madrigale  268
Cerimonia d'Investitura del nuovo Senato e degli Ordini Cittadini di Rotiniel


I Cittadini di Rotiniel si ritrovarono in piazza all'ora nona della sera per avviarsi tutti insieme al Palazzo Senatoriale, in cui di lì a poco avrebbe avuto luogo la tanto attesa Cerimonia d'Investitura. Sguardi nervosi e impazienti, abiti eleganti e lucide armi da parata; la tensione si mescolava alla solennità dell'evento. Le nuove cariche dei vari Ordini Cittadini e del Senato sarebbero state rese pubbliche e ufficializzate dinnanzi alla popolazione. Primo fra tutti fu investito del titolo di Cittadino un nuovo membro della Città che da poco aveva esposto richiesta di cittadinanza. Successivamente il Senato prese posto sui quattro troni torreggianti sulla sala per dare lettura delle rinnovate cariche cittadine. La Regina Siriel lasciò la parola ai Senatori Hyywell, Justinar e Radamantis, ognuno a capo di uno dei tre Ordini Cittadini, di modo che a turno potessero eleggere autonomamente i loro sottoposti. I presenti vennero chiamati a presenziare dinnanzi al Senato riunito accogliendo gli applausi e le congratulazioni dei compagni, menzionati anche i nomi e le cariche degli assenti, così che tutti potessero prenderne atto.

   

Il Senato, la Flotta, la Lega e il Tempio rinnovarono così il proprio impegno cittadino e le varie cariche che li compongono, lasciando poi il consueto spazio alle richieste dei Cittadini ai Regnanti. Terminata con successo la Cerimonia, la cittadinanza si avviò verso la locanda, dove ebbe occasione di festeggiare le nuove cariche insieme ad altri amici e viandanti.