L'Esorcismo di Gilbert Ridford

[ CLICCA SULLE SCRITTE IN VERDE CHIARO LUNGO LA STORIA PER VEDERE LE FOTO DELL'EVENTO ]

Gilbert Ridford che è divenuto completamente pazzo si scopre essere posseduto da una presenza occulta di Vashnar.

Per la sicurezza publica fu rinchiuso in attesa di essere esorcizzato in un'isola Prigione nei dintorni di Helcaraxe dove la fuga è pressochè impossibile.

Melshir , discepola e sacerdotessa del Dio Awen organizza un esorcismo al tempio di Awen ad Hammerheim per scacciare il demoio che possiede Gilbert.

Gilbert viene incatenato e portato cosi' al Tempio di Awen.

Di seguito sono riportate brevi cronache scritte da Melshir sul rituale ...

"Io e il mio confratello Ulthuan, arrivati al tempio, abbiamo dato il benvenuto
ai presenti e invitato tutti a sedersi. In seguito abbiamo chiesto ai presenti
di mantenere un rispettoso silenzio
. Nell'attesa dell'arrivo dell'indemoniato
abbiamo spiegato brevemente ai presenti come si sarebbe svolto il rito.
All'arrivo di Ridfort, dopo esserci raccolti in preghiera per un breve momento,
Ulthuan ha creato un' area benedetta per intrappolare il demone, mentre
io ho iniziato l'invocazione agli dei. Gilbert stava intanto incatenato.
Riporto il testo dell'invocazione:
Oh Misericordioso ascoltaci, guidaci in codesto rito, aiutaci a scacciare
il subdolo demonio che si è impossessato di questa creatura.
Oh Crom "il Migliore" et Althea "Custode delle foreste" ascoltate la nostra
supplica ed aiutateci a scacciare questo meschino servitore dell'Oscuro,
vostro fratello ed acerrimo nemico.

Subito dopo l'invocazione ho recitato una litania arcana, al termine della
quale il demone si è manifestato.
L'apparizione della creatura immonda ha infervorito gli animi dei presenti,
che si sono avvicinati imprudentemente alla "bestia".
Per fortuna il demone non è riuscito a sottrarsi all'incantesimo che lo
incatenava.
A questo punto io e Ulthuan abbiamo scacciato la creatura demoniaca con
gesti arcani accompagnati dalla seguente formula:
Creatura immonda, informe et mortifera torna da dove sei venuta! Srofonda
negli abissi! Vade retro!

Il servitore dell'oscuro ha smesso, improvvisamente, di proferire parole
blasfeme ed è scomparso nel nulla.
Cosi si è concluso il rito e noi non abbiamo potuto far altro che Glorificare,insieme
ai presenti, gli dei per ciò che avevamo visto accadere"

Verso la fne della cerimonia era giunto anche l'Imperatore Morgan Da Silva che coglie
di stupore gli stranieri giunti nella sua città per la cerimonia.
Subito vide il trambusto e decise di far uscire tutti dal luogo sacro per poi recarsi
dal posseduto offrendogli un alloggio in una delle locande per riposarsi , anche se Gilbert sembra
ora stare in buono stato ...

[ CLICCA SULLE SCRITTE IN VERDE CHIARO LUNGO LA STORIA PER VEDERE LE FOTO DELL'EVENTO ]