Ent Corrotti

Una serata come tante in quel di Tiond. Un elfo trafelato irrompe in città urlando..dice di aver visto un albero gigantesco parlargli...mormorare qualcosa forse una maledizione....
Un gruppo di elfi subito si riunisce e raggiunge il luogo dove una decina di ent sorgono sulle rive di un fiume ma qualcosa non va.... le acque che scorrono sono di un color marrone e tra i flutti si può notare qualcosa di viscido muoversi.

Gli alberi sembrano malati, qualcosa intacca la corteccia e le narici sono invase dall'odore di marcio.


L'albero piu grosso dice di essere malato da alcuni giorni le acque del fiume da cui traggono l'acqua per vivere sono contaminate dalla presenza di melme, alcuni suoi fratelli giacciono a terra gia marciscenti e ormai poco tempo rimane. Gli elfi e i guardiani di Tiond decidono di affrontare tutti uniti le melme le affrontano con l'acciao e con gli incantesimi ma ad ogni colpo di spada le melme si sdoppiano diventando via via sempre più.

Dopo una lunga ed estenuante battaglia però le melme vengono sconfitte e le acque del fiume possono ritornare a scorrere limpide più che mai....

solo un dubbio rimane nella mente dei partecipanti....chi ha avvelenato le acque e come?
Una risposta che getta ombra nelle valli elfiche.....