La liberazione dell'anima di Nigel Konradin ,
Impossessato da uno spirito adepto di Vashnaar

La storia iniziò intorno al 25 Forense quando Nigel Konradin , capitano della milizia di Hammerheim e abituale visitatore delle cripte della torre del Male sparì da Hammerheim misteriosamente ...
Presto sulle bacheche del regno umano si trovarono biglietti scritti con il suo sangue ... a scrivere tali biglietti era Nigel , però non in se nella ragione perchè impossessato da uno spirito maligno...

Il 27 forense Astandir , Capo dell'Accademia delle Arti e il Re Morgan Da Silva di Hammerheim partirono alla volta della torre per saperne di piu' su questa misteriosa storia
. Scesero le ripide scale della torre e giù trovarono quello che sembrava essere il solito Nigel Konradin , a parlare in modo strano con degli avventurieri ...


Cominciò subito una serie di domande che il Re stesso pose a Nigel ... esso era visibilmente sconvolto e non si rendeva conto di ciò gli era successo e nello stesso tempo non capiva le parole del Re e degli altri , non capiva il motivo per cui tutta quella gente era li ...

Sconvolto cominciò a correre e andò in una stanza della torre , una tra le piu' buie dove si nascose, presto pero' il Re , Astandir e il gruppo di avventurieri della torre lo raggiunsero.

Scoperto Nigel sembrava diverso , parlava con una voce piu' profonda e potente. Era lo spirito dentro di lui a parlare ...
La sua fuga ricominciò di nuovo e questa volta cerco di dirigersi in un'altra stanza ....
Nigel volle rimanere solo con il Re e Astandir per parlare di qualcosa di misterioso con il Re...
Li portò nel locale delle prigioni della Torre ... il gruppo di avventurieri curiosi fu intimato da Astandir di non seguirli ma qualcuno di loro decise di farlo comunque e fu cosi' che Astandir chiuse l'ingresso alle celle della torre creando fra se e i curiosi un muro di pietra magico...
Finalmente soli il Re e Nigel cominciarono a parlare sul mistero di questo spirito ...
Nigel raccontò di essere stato posseduto da uno spirito di Vashnaar che voleva la sua anima , con essa avrebbe potuto tornare in vità ed essere piu' forte ... sarebbe bastato che Nigel morisse per assicurare allo spirito di tornare in vita ...
Nigel scoprì in quei giorni di avere una diabolica cicatrice il cui significato era conosciuti da pochi teologi in Ardania tra i quali Vincent Harlock... Morgan ed Astadir non capivano i simboli sul petto di Nigel ...

Serviva tempo per organizzarsi e studiare un modo per liberare l'anima di Nigel , che doveva essere liberata entro l'ultimo rintocche del mese Forense , ovvero le 24 del 28 Forense 266°anno imperiale... Fu cosi' che Morgan decise di rimandare al giorno seguente e organizzare una imponente spedizione per accompagnare le sue preghiere nel giorno del giudizio per Konradin... Lo spirito intanto era tornato a comandare Nigel che aveva cercato uccidere e minacciare il Re che pero' riuscì a scansare il nemico e decise di allontanarsi...

... 28 Forense ...
Alle 21 del 28 forense di fronte alla Locanda di Hammerheim cominciarono a radunarsi amici di Nigel e compagni di Hammerheim e ben presto di fronte alla locanda erano già in molti e molti ancora dovevano arrivare ...

Astandir per rendere la spedizione piu' celere aprì un portale magico per Edorel dove entrarò tutta la milizia . Il portale li portò ad Edorel e da li proseguirono a piedi verso il Trivio per poi andare alla Torre del Male.

Anche al Trivio vi erano amici di Nigel e uomini della legione che avendo sentito parlare di questa vicenda si erano radunati per andare a unirsi alla spedizione per la torre...

Presto furono tutti davanti alla Torre ... erano moltissimi . Essendo molti disorganizzati e all'oscuro in parte della vicenda il Re Morgan Da Silva cominciò ad illustrare il punto della situazione ai vari coraggiosi avventurieri.

Fatto un punto della situazione e raccontate le vicende anche dei giorni precedenti il gruppo di avventurieri cominciò a scendere nella torre ...
Era difficile capire dove esattamente fosse situato Nigel ma alla fine il Re ricordò che lo spirito lo voleva imprigionare nelle prigioni e cosi' si diressero tutti verso le prigioni della torre... ... Lo trovarono alle prigioni incatenato a urlare contro lo spirito magligno identificato sotto il nome di Ocerot...
Avvicinati all'uomo cominciarono a parlargli e il Re lo liberò spezzando le sue catene ...

Nigel stanchissimo si appoggia al Re e cominciano ad allontanarsi dalla cella per far prendere aria a Nigel...
Nigel viene fatto sedere su una panca nella vicina stanza e viene fatto chiamare Vincent , teologo , per fargli cercare di comprendere la cicatrice su Nigel. Dopo un attento esame Vincent scopre il significato della croce e spiega che va fatta una serie di preghiere a Crom , su un pentagono maledetto di Vashanaar per scacciare lo spirito e scinderlo da Nigel...
E' cosi' che gli uomini si spostano tutti verso un simbolo di Vashnaar ... la strada pero' era bloccata da gruppi di non morti che pero' furono subito sconfitti dai valorosi...
Arrivati sul pentagono Morgan Da Silva cominciò la serie di preghiere ... durante le preghiere Nigel continuava a cambiare personalità...

Ad un certo punto Ocerot , lo spirito maligno si scisse da Nigel e si mostrò incarnate in un demone alla folla ...

Nigel cominciò a parlare col demone per tenerlo occupato ... sono in quell'arco di tempo , prima delle 24 , Ocerot in forma materiale poteva essere ucciso

Il gruppo di avventurieri allora cominciò ad attaccare lo spirito che uccise in poco tempo parte dei combattenti ...

Lo spirito evocò in suo aiuto vari non morti e spiriti maligni ma a poco servì poichè il gruppo che combatteva sotto la luce del divino Crom riuscì a uccidere e sconfiggere la figura maligna incarnata di Ocerot ... ricacciandolo nel mondo oscuro dal quale è venuto

Finalmente Nigel , stanco come mai fu , era finalmente libero e Ardania riuscì a liberarsi di nuovo da una grave minaccia...