Incoronazione di Kronor Olkem , Nuovo Re di Helcaraxe

[ CLICCA SULLE SCRITTE IN VERDE CHIARO LUNGO LA STORIA PER VEDERE LE FOTO DELL'EVENTO ]

Resoconti del 10° Forense . 266esimo Anno Imperiale . Una data da ricordare per ogni nordico.

Come i vecchi vichinghi nordici e cittadini di Helcaraxe sanno bene da tempo Kaec Valdar era indisposte e costretto spesso a letto da una malattia rara che lo colpì durante il suo regnare nelle terre del nord. Questa malattia non gli dava pace e non gli permetteva di governare il suo regno . Fu così che un giorno in cui stava bene decise che il Regno doveva passare nelle mani di una persona di fiducia ... egli non aveva figli ed era l'ultimo e unico discendente dei Valdar. Fu così che scelse la persona che gli è stata sempre vicina in gioventù e nel presente , fu così che designò per il trono di Helcaraxe Kronor Olkem .

Fu decisa come data dell'incoronazione ufficiale del nuovo Re il 10° Forense dell'anno in corso...

Qualche giorno prima di quella data il futuro nuovo Re aveva già cominciato ad offrire cittadinanze a quei nordici che senza un Re stabile erano migrati nel Regno Umano o nel Reame Elfico.

Finalmente il giorno giunse ed alla cerimonia parteciparono vari nuovi e futuri cittadini di Helcaraxe e 3 ambasciate di altri regni .

Alla cerimonia infatti vi erano uomini di Tiond , di Ondolinde e in rapresentanza del Regno Umano vi erano 2 miliziani di Hammerheim.

Ad aprire la riunione fu lo stesso Kaec Valdar che iniziò la riunione parlando del suo Regno ai suoi Cittadini.

Egli poi prese la Spada Cerimoniale di Helcaraxe, mistica spada usata dai Re in battaglie epiche e immortali.

Presa la spada invitò Kronor ad avvicinarsi per i riti

Poi cominciò il discorso di incoronazione ...

... A fine rito con la visibile tristezza negli occhi di Kaec per aver lasciato il suo amato trono per l'amico si urò tutti in onore del nuovo Re...

... Per finire come in ogni cerimonia nordica che si rispetto i locandieri nordici cominciarono a riempire varie bottiglie dalle botti di Liquori , vini e Whiskey Nordici ...

... Fu offerto da bere a tutti i presenti , ci fu anche uan piccola "figuraccia" dell'oste che dimenticò al brindisi di offrire da bere al re , mentre lui invece si ubriacò con la tecnica del "uno lo offro uno lo bevo" conosciuta da molti locandieri di Helcaraxe , che spesso porta alla loro stessa rovina economica ...

E fu così che Helcaraxe ebbe un Nuovo Re in un grande giorno di Festa da non dimenticare

[ CLICCA SULLE SCRITTE IN VERDE CHIARO LUNGO LA STORIA PER VEDERE LE FOTO DELL'EVENTO ]